Skip to main content
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri. RAPHAEL. Raffaello Sanzio d'Urbino., - Giovanni OTTAVIANI, engraver.
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri
[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri

[Seconde Parte delle Logge di Rafaele nel Vaticano che contiene XIII. Volte ed i loro respettivi Quadri

Rome: 1776]. Large folio. (29 1/4 x 26 3/4 inches). 12 (of 13) hand-coloured engraved plates, each printed on two joined sheets, by Ottaviani after Gaetano Savorelli and Pietro Camporesi. Interleaved with blanks. (Bound without the engraved title, soft vertical center crease, light abrasions in the images, some marginal chips and edge tears to a few plates).

A very fine set with particularly fine contemporary hand-colouring of the second part of this great work, which concentrates on the quadrants above the windows and doors in the Vatican Logge.

The work was completed in three parts and depicts the decorative work executed by Raphael and his assistants between 1518-1519 in the Logge on the main storey of the Vatican apartments. The remarkable prints, the first to be carried out of the decoration of the Logge, were probably planned as early as 1760, but were not executed until 1774 to 1776. The project was carried out by the painter Gaetano Savorelli, the draughtsman Ludovico Teseo, the architect Pietro Camporesi and the engravers Giovanni Ottaviani and Giovanni Volpato. The plates were remarkable not just for their size and magnificent colouring, but also because of the influence they had on contemporary taste. The decision was made to borrow elements from Raphael's Vatican tapestries and insert them where the original frescoes were in too poor a state to be legible. The finished plates therefore represented an amalgam of design elements presented with a crisp freshness of colour that held enormous appeal and did much to stimulate taste in the neo-classical period.

Raphael Invenit: Stame da Rafaello (1985) Ottaviani 18, 21-33; cf. Brunet IV, 1110; cf. Berlin Kat. 4068; Raphael: Reproduktions-graphik aus vier Jahrhunderten (Coburg 1984) p.104.

Item #27836

Price: $16,500.00